A fashion and lifestyle blog curated by Stefania, Italy

luglio 12, 2017

Lifestyle & Books: La Vita Emotiva Dei Gatti Di Jeffrey Masson

I 9 sentimenti dei gatti in un libro di Jeffrey Masson

Nel libro La vita emotiva dei gatti lo psicologo Masson racconta cosa provano i felini a partire dalla sua esperienza con cinque mici

La vita emotiva dei gatti di Jeffrey Moussaieff Masson non è il solito manuale sui nostri amici felici. È quasi un trattato di psicologia gattesca, scritto con il tono colloquiale di una chiacchierata fra amici. Un regalo perfetto per un amico o amica che adora questi felini.


L'autore è uno psicologo e un esperto di sanscrito, non è un veterinario, né un etologo. Per sua ammissione, ama i gatti: ne ha avuti parecchi al suo fianco nella vita. E per scrivere questo libro, ne ha adottati addirittura cinque: Moko, Miki, Yossie, Minnalouche (detta Minna Girl) e il bengalese Megalamandira (abbreviato in Megala). Trasferitosi vicino a Auckland , in Nuova Zelanda, con la moglie Leila e il figlio Ilan, Masson trascorre la giornata con i suoi gatti: li osserva, interagisce con loro, esce a passeggio. Già, perché i suoi gatti arrivano ad accompagnarlo da casa in riva all'oceano, dove Jeffrey si tuffa per un bagno e loro o attendono pazienti sulla spiaggia. Da questa relazione intensa con i cinque amici, l'autore ha avuto modo di sondare i loro sentimenti, che ci racconta.


1.Narcisismo
Molti pensano che i gatti siano egoisti, egocentrici, narcisisti. Ma questi sono categorie umane. Il gatto è solo felice di essere se stesso. Quando lo vediamo fissarci con quella che ci sembra indifferenza e superiorità, in realtà è solo contento di sé. E non ha bisogno di noi.

2.Amore
Abili manipolatori, i mici non sono mai ipocriti: dimostrano il loro affetto se c'è, non fingono mai.

3.Appagamento
Lo dimostrano soprattutto facendo le fusa. Ma lo sapevi che possono farle anche se sono angosciati? Le fusa sono un tranquillante felino.

4.Attaccamento
Amano la libertà, ma sanno rinunciare a parte di essa in cambio della sicurezza che offre una casa e la vicinanza agli esseri umani che si prendono cura di loro.

5.Gelosia
È raro che siano gelosi di altre persone, come i pappagalli, che sono molto possessivi. Possono essere gelosi di un altro gatto: anche per questioni di difesa del territorio.

6. Paura
Veterinari e viaggi in auto inquietano il micio. Ma anche l'incontro con altri gatti sconosciuti. Paradossalmente, gli uomini mettono meno paura ai mici.

7. Rabbia
Si scatena solo se un essere umano manca loro di rispetto. E occhio se scondinzola: ti sta dicendo che è irritato.

8.Curiosità
"Curiosity killed the cat" dice il proverbio inglese. La curiosità ha ucciso il gatto: i mici sono attratti da ciò che è nuovo, noncuranti del pericolo. E meno male che hanno sette vite!

9.Giocosità


Giocare rilascia endorfine, gli ormoni della felicità. Quando si sentono al sicuro, raggiungono il massimo della giocosità. E sanno divertirsi anche da soli: chi non ha mai visto un gatto che si insegue la coda o corre dietro a un rotolo di spago?

( Il mio gatto)

Il gatto è un dio. Come un dio, prova un senso di inconfondibile distacco nei confronti dell’uomo, che osserva in un silenzio misterioso.
Il gatto è una creatura della notte. Con demoni e spiriti condivide malizie e seduzione, e una crudeltà giocosa che lascia insieme affascinati e turbati.
Il gatto è il più antico abitante del nostro immaginario. Altero, solitario, opportunista. Nonostante millenni di convivenza, nessuno di noi può dire di conoscerlo davvero.
Ma non Jeffrey Moussaieff Masson, che al comportamento dei gatti e alle loro emozioni dedica questo piccolo libro insostituibile, ricostruendo il complesso universo della vita felina. Osservando da vicino i suoi cinque gatti, Masson individua nove emozioni antichissime – narcisismo, appagamento, attaccamento, gelosia, paura, rabbia, curiosità, giocosità e amore –, di cui racconta le molteplici manifestazioni con la felicità di un moderno Konrad Lorenz. Come nel caso dell’etologo austriaco, il luogo ideale per provare a comprendere il gatto e i suoi segreti è la casa, dove anche ciascuno di noi, alzando gli occhi dalla pagina, potrà riconoscere le imprevedibili relazioni che legano i gatti ai loro simili, il diverso trattamento che riservano a bambini e adulti, il forte rapporto con il territorio, la distanza che li separa dai loro antenati selvatici.
Da questo racconto – non privo del mistero e dell’avventurosità che da sempre sono sinonimi di gatto – prende forma la mappa completa della Vita emotiva dei gatti, e arriva la conferma di ciò che chi ama i gatti da sempre sa: per gli uomini che condividono la propria vita con loro, la ricompensa è straordinaria, perché è impossibile obbligare un gatto a fare quello che vogliamo, e nella sua indipendenza si rivela la misura autentica del suo affetto per noi.

Nel libro La vita emotiva dei gatti, ognuno di questi sentimenti è illustrato con un'infinità di aneddoti e di episodi della vita di Jeffrey Moussaieff Masson con i suoi cinque amici felini. Leggi articolo su Elle Italia e Il Saggiatore


(Images: 1) I don't know  2) Pinterest 3) Julia Andry 4) childrens photography by Eddie Judd Photography: kitten and girl and sunset 5) Il mio gatto @coolchicstyle)

LIFESTYLE AND NEWS: GLI ARTICOLI, LE RASSEGNE, I BLOG, LE FOTO, TUTTO QUELLO CHE ARRIVA DAL MONDO E DALLA RETE. (LIFESTYLE, INCLUDING THE LATEST NEWS, ARTS, ENTERTAINMENT AND TRAVEL, FEATURES AND IMAGES.)


Let’s keep in touch!  Bloglovin Instagram / Twitter / Tumblr / Facebook / Pinterest



SHARE:
Blogger Template Created by pipdig