A Fashion, Style, Design and Lifestyle Blog

November 24, 2022

CARLA SOZZANI HOME DESIGN Fondatrice del Concept Store 10 Corso Como, Milano.


La fondatrice del concept store 10 Corso Como ha riempito il suo appartamento milanese di pezzi preziosi raccolti durante la sua vita nella moda._Carla Sozzani siede su una poltrona Gaetano Pesce Up 5 nel suo appartamento di Milano.

È stata la notte in cui si sono spente le luci che Carla Sozzani si è resa conto di quanto fosse diventata influente. Quel giorno di marzo 1999 — nove anni dopo aver fondato 10 Corso Como, probabilmente il primo concept store al mondo, in un'anonima arteria alla periferia nord di Milano — stava dando gli ultimi ritocchi a una mostra nello spazio quando il quartiere si fece buio . «Ho chiamato il Comune», ricorda Sozzani, «e mi hanno detto: 'Carla, sarai felicissima, manca la corrente perché sono iniziati i lavori di costruzione. D'ora in poi Corso Como sarà una strada pedonale.'” Mettendo radici fuori dal centro di Milano, Sozzani aveva costretto i suoi acquirenti alla moda a uscire dalla loro zona di comfort, e le aziende che la pensavano allo stesso modo avevano seguito l'esempio. All'improvviso, questo tratto di città era il posto più eccitante dove stare. Leggi da NYTimes


Sozzani descrive il suo ethos decorativo come la combinazione di "strati e strati di vita". Così, la casa è anche un palinsesto della sua lunga carriera trascorsa al nesso tra i mondi della moda, dell'arte e del design, e quasi tutto in essa ha una storia da raccontare._ Nel soggiorno, una collezione di opere in ceramica raku realizzate dal socio di Sozzani, Kris Ruhs, completano una delle sue opere di pittura ad olio e rilievo metallico.  Leggi da NYTimes


Tutto nella casa di Carla Sozzani ha una storia, compreso il suo gatto che “Era di Azzedine”, mi dice Sozzani, riferendosi alla stilista Azzedine Alaïa , che era una delle sue più care amiche. «L'ho presa dopo che è morto. Si chiama Lola, come la figlia di [Julian] Schnabel ", aggiunge, fermandosi ad accarezzare la coda magra del gatto._Un divano Malitte di Roberto Matta si trova di fronte a un rilievo in metallo e pittura ad olio di Ruhs.  Leggi da NYTimes


La Sozzani ha iniziato la sua carriera come redattrice di riviste e conserva pile di libri, riviste e cataloghi di mostre in giro per l'appartamento.


La cucina monocromatica è stata progettata su misura da Ruhs con l'aiuto di un falegname locale.


Una sedia vintage Pierre Paulin Ribbon di fronte a un paio di sedie Arne Jacobsen Serie 7 della recente collaborazione di Sozzani con Fritz Hansen.


Un'opera in nylon e carta dipinta a olio di Ruhs domina una parete del soggiorno ed è compensata da una sedia della serie 7 di Arne Jacobsen.


Uno dei due set di cassetti Shiro Kuramata Side One di Sozzani.
Credit photos...Federico Ciamei



 

SHARE:
Blogger Template Created by pipdig