A fashion & lifestyle blog by Stefania

30 marzo 2017

Runway: Jacquemus Fall/Winter 2017-2018 Ready-to-Wear












Runway: Jacquemus Fall/Winter 2017-2018 Ready-to-Wear Collection
p.s. Jacquemus nel blog 

SHARE:

Travel & Culture : Traveling to Italy in the Spring?

discover-bergamo-beautiful-medieval-town-lombardy {Cool-Chic-Style-Fashion}

Discover Bergamo Beautiful Medieval Town in Lombardy, Italy
La Cappella Colleoni, opera rinascimentale di Giovanni Antonio Amadeo, si trova nella piazza Duomo di Bergamo alta, addossata alla basilica di Santa Maria Maggiore. 

Style Guide by Cool Chic Style Fashion

Piazza San Marco, Venezia

Piazza San Marco, situata a Venezia, è una delle più importanti piazze italiane, rinomata in tutto il mondo per la sua bellezza e integrità architettonica, ed è l'unica piazza di Venezia. Fotografia di @ Rosa Blanco
Style Guide by Cool Chic Style Fashion

Paskal hooded jacket /  Cynthia Rowley high-waisted jeans / Manolo Blahnik suede pumps / Chanel vintage handbag / Rebecca de Ravenel earring jewelry / Dolce Gabbana dressy shawl / Sephora Collection lip stain

Santa Maria del Fiore, Florence

La cattedrale metropolitana di Santa Maria del Fiore, conosciuta comunemente come duomo di Firenze, è la principale chiesa fiorentina, simbolo della città ed uno dei più famosi d'Italia nonché la terza chiesa al mondo per grandezza.

Piazza Navona, Rome

Piazza Navona, Rome : Piazza Navona è una delle più celebri piazze di Roma, fatta costruire dalla famiglia Pamphili. La sua forma è quella di un antico stadio: venne costruita in stile monumentale per volere di papa Innocenzo X. @vinzgiord 


SHARE:

Decor Inspiration : Petite elegant apartment in Stockholm

Petite elegant apartment in Stockholm

Petite elegant apartment in Stockholm

Petite elegant apartment in Stockholm

Petite elegant apartment in Stockholm

Petite elegant apartment in Stockholm

Petite elegant apartment in Stockholm

Petite elegant apartment in Stockholm

Decor Inspiration : Petite elegant apartment in Stockholm

Questo arredamento ha un'eleganza casual ed elegante ed è semplice da realizzare, la libreria nel corridoio dell'ingresso fa da cornice alla porta, l'ingresso organizzato e grazioso e la carta da parati in camera da letto rende i mobili così semplici... interessanti! Idesignarch



SHARE:

29 marzo 2017

Blogger Style: Idee & Suggerimenti

Luella and June fashion blogger

la mer intensive revitalizing mask
romantic ruffles Luella and June
Romantic Ruffles : SELF PORTRAIT Top (also available here) // MOUSSY Jeans // CHANEL Heels

charlotte olympia
Cat Flats : CHARLOTTE OLYMPIA Flats (also available here) // MOUSSY Denim

Luella and June

tatcha skincare

TATCHA Skincare by Bradley Agather Means

  1. One-Step Camelia Cleansing Oil – If you try only one product from the line, let it be this one. It’s sort of life-changing. This is the product that actually began my obsession. I’m not going to lie: I was a bit hesitant to try this at first. I’m someone who needs to see actual foam and suds to feel like a cleanser is working. There is none of that with this oil. I gave it a try anyway and haven’t looked back since. I use it morning and night. I rub it on dry skin (this part feels amazing) followed by a quick rinse with warm water. Not only do I use it as a makeup remover (it seriously removes every last bit of makeup!), but it’s my cleanser, too. My skin is left feeling so soft, so clean and not irritated in the slightest. Do yourself a favor and buy yourself the travel size to test it out. Trust me: you’re going to love it.
  2. Luminous Dewy Skin Mist – Let’s be honest: the words “luminous” and “dewy” are pretty much all it takes to capture my attention. I’m happy to say that this products actually lives up to its name. All it takes is just two or three spritzes and my skin looks bright, light, and, yes, dewy. I use it all the time – whenever my skin just needs that extra something. It’s also amazing for freshening up skin post-travel.
  3. Camelia Beauty Oil – My favorite part about this oil is that it’s a master multitasker. I’ve used it on my face, body, and even in my hair as a way to combat frizzy strands. I apply it nightly as a last step in my skincare routine. Just a few drops is all it takes. It’s incredibly moisturizing, yet somehow feels light on my skin. In other words: I never feel like I’m going to bed with a greasy face. Oh. There’s also 24-karat gold flakes floating around in this stuff. I have absolutely no idea what that does to my skin (if anything?) but it definitely adds a fancy touch.
Luella and June
ACLER Top SIMON MILLER Bag

Blogger Style: Idee & Suggerimenti

Lasciamoci ispirare dai migliori look delle fashion blogger con immagini, suggerimenti e i links per una giornata di shopping. 

Oggi, la blogger Bradley Agather Mezzi di Luella & June vive a Dallas in Texas ed ha uno stile personale graziosissimo... mi piace molto di quanto sceglie e come lo indossa inoltre ha due piaceri della vita che condivido .. pink peonies and peanut M&Ms!  Baci, Stefania



SHARE:

Daily Inspiration: Fashion, Lifestyle & Entertaining Ideas

Marysia

Nicaragua with Kate Brien, costume da bagno, crema solare, occhiali da sole e un grande libro.. (Venice stylist and founder of View from the Topp) via Marysia


Fashion Me Now

"If you’d told me this time last year I’d be coveting tacky mirrored space boots and tight country club checks, I’d have told you I’d eat my Happy Gilmore hat. But here we are, and yet again I’ve been proved never to say never when it comes to sartorial choices. " — Lucy Williams by Fashion Me Now 
Jumper & Other Stories Trousers Christopher Kane Boots Topshop  Bag Simon Miller  Glasses Gucci  Watch Larson & Jennings Earrings Uno de 50 

Pecan Granola with Roasted Plums

Pecan Granola with Roasted Plums - Migalha Doce

Parisienne French Market Baskets

Summer Style : Parisienne French Market Baskets + Fashion Inspiration


Click to see other Daily Inspiration : Daily Inspiration: Fashion, Lifestyle & Entertaining Ideas that celebrates everyday life. Moda, bellezza, cucina, salute e tutto il mondo femminile. (Click List See which sites) 🌸🌸 with love, Stefania

Let’s keep in touch!  Bloglovin Instagram / Twitter / Tumblr / Facebook / Pinterest



SHARE:

28 marzo 2017

Décor Inspiration : The Beautiful Apartment of a Swedish Interior Designer

home-tour-the-glamorous-bohemian-home-of-amelia-widel

home-tour-the-glamorous-bohemian-home-of-amelia-widel

home-tour-the-glamorous-bohemian-home-of-amelia-widel

home-tour-the-glamorous-bohemian-home-of-amelia-widel

home-tour-the-glamorous-bohemian-home-of-amelia-widel

home-tour-the-glamorous-bohemian-home-of-amelia-widel

home-tour-the-glamorous-bohemian-home-of-amelia-widel

home-tour-the-glamorous-bohemian-home-of-amelia-widel

home-tour-the-glamorous-bohemian-home-of-amelia-widel

The Beautiful Apartment of a Swedish Interior Designer 
At home With: Amelia Widel blogger per Elle Decoration Svezia

An Eclectic Bohemian Apartment In Sweden, quando si immagina ad una casa svedese la si pensa quasi tutta bianca con mobili minimal, non è il caso della casa di Amelia Widel a Stoccolma. Il suo eclettico appartamento con una bella collezione di oggetti d'antiquariato e d'arte, reperti d'epoca ha un'atmosfera più parigina. 

Amelia è un architetto d'interni ed ha una sua linea di mobili Melimeli. Per saperne di Amelias blog ameliawidell.elledecoration.se! Foto: Andrea Papini via Style Files e The Decorista

SHARE:

27 marzo 2017

Style Inspiration : The Glamour of Italian Fashion, 1945-1965

the-glamour-of-italian-fashion-sala-bianca-palazzo-pitti-florence/cool-chic-style-fashion
Firenze Luglio 1962, Sfilata di cappellini in Sala Bianca, Palazzo Pitti. Archivio Foto Locchi

Style Inspiration : The Glamour of Italian Fashion 

Abiti da cocktail in passerella alla Sala Bianca,
Palazzo Pitti, Firenze © Archivio Foto Locchi

Questa era l’epoca della Sala Bianca di Palazzo Pitti a Firenze, delle ambasciatrici Hollywoodiane, della grande sartoria italiana, del passaggio al prêt-à-porter, della nascita del marchio Made in Italy e del culto dei grandi stilisti con i loro quesiti sul futuro. Nascono in questi anni le storie di individui e organizzazioni che hanno contribuito alla creazione dell’immaginario e della realtà della moda Italiana, costituita da una qualità eccezionale di tecniche di lavorazione, materiali e competenze.

the-glamour-of-italian-fashion-sala-bianca-palazzo-pitti-florence/cool-chic-style-fashion

Giovanni Battista Giorgini : L'ideatore delle sfilate in Italia

È il 12 febbraio del 1951. Il luogo: via dei Serragli 144, Firenze, casa Giorgini. L’evento è organizzato per promuovere la moda italiana. L’invito recita: “Lo scopo della serata è di valorizzare la nostra moda. Le signore sono vivamente pregate di indossare abiti di pura ispirazione italiana”. L’ideatore di tutto ciò è Giovanni Battista Giorgini. Discendente di un’antica famiglia nobiliare lucchese, è il primo ad intuire la potenzialità economica dell’artigianato italiano sui mercati internazionali, specialmente negli Stati Uniti.

Nella prima fase della sua attività si occupa di conoscere il mercato americano e di promuovere l’artigianato italiano. Nel '47 organizza al Museo d’arte moderna di Chicago una mostra dal titolo Italy at work: un’esposizione del meglio del nostro artigianato, vetri, ceramiche, tessuti, pelletteria. Conquista così la fiducia dei grandi buyer e distributori tra Usa e Canada; gli stessi che troviamo in casa sua nel febbraio 1951 per il First Italian High Fashion Show.

Per il First italian high fashion show sfilano: Carosa, Fabiani, Simonetta, le sorelle Fontana, Schuberth, Vanna, Noberasco, Marucelli e Veneziani. Nel frattempo, il marchese fiorentino Emilio Pucci, che ha già ottenuto un servizio fotografico su Harper’s Bazaar, invita i compratori a vedere la sua collezione a Palazzo Pucci. Gli accessori sono firmati da: Fratti, Canesi, Proyetti, Gallia & Peter, di Milano; baronessa Reutern, Romagnoli, Canessa, di Roma; Biancalani di Firenze. I compratori sono: Stella Hanania (I. Magnin, San Francisco), John Nixon (Henry Morgan, Montreal), Gertrude Ziminsky (B. Altman, NY), Ethel Francau, Julia Trissel, Jessica Davis (Bergdorf Goodman, NY), Hanna Troy e Martin Cole (Leto Cohn Lo Balbo, NY) e Ann Roberts (“importer” USA).

“Ho ricevuto ottime notizie. Tutti sembrano interessati all’Italia e anche Vogue lo è. Sono certa che faremo qualcosa insieme a breve scadenza”, sono le parole spedite a Giorgini da Bettina Ballard, allora fashion editor di Vogue. 

Un giorno di sfilate, un trionfo completo. Infatti, l’anno seguente si replica, ma in un ambiente meno “domestico”: il Grand Hotel di Firenze. Dopo qualche edizione le autorità fiorentine reputano di attribuire all’evento una cornice più consona per prestigio e dignità: la Sala Bianca di Palazzo Pitti. Molti nomi dei primi creatori della moda italiana sono blasonati; ma marchesi o principesse che siano, rivelano presto capacità imprenditoriali autonome, sono creativi e pieni di un fascino che attrae i buyer. Da quel febbraio 1951 nuovi talenti si aggiungono ai primi: Capucci, Galitzine, Krizia, Valentino e Mila Schön. 

Nella sua casa, invece, Giorgini ospita i migliori uomini di cultura del tempo. Ogni anno arricchisce le sfilate con nuove iniziative, come la Textile promotion per coinvolgere anche l’industria tessile; ed è il primo a capire l’importanza della moda pronta e della cosiddetta linea boutique, un'intuizione che determina in seguito il trionfo mondiale del made in Italy. Si ritira nel '65, non prima di aver aperto la via verso il mercato giapponese. Leggi Articolo su Vogue Italia

the-glamour-of-italian-fashion-sala-bianca-palazzo-pitti-florence/cool-chic-style-fashion
Giovanni Battista Giorgini con le modelle, 1956 © Corbis

the-glamour-of-italian-fashion-sala-bianca-palazzo-pitti-florence/cool-chic-style-fashion

the-glamour-of-italian-fashion-sala-bianca-palazzo-pitti-florence
Sfilata nella Sala Bianca, Palazzo Pitti, Firenze, 1955 - Foto Archivio Giorgini, Firenze © courtesy press office V&A

the-glamour-of-italian-fashion-1945-2014
Models on the catwalk beneath the Sala Bianca's Murano glass chandeliers in the Palazzo Pitti, Florence, 1953 Picture: Giorgini 

the-glamour-of-italian-fashion

Il fascino della moda italiana sul web :
Bella Figura: behind The Glamour of Italian Fashion - Telegraph UK
La storia delle sfilate di Moda… - I Love Fashion Gossip


SHARE:
Blogger Template Created by pipdig